DIGITAL CHECK ONLINE
Area Riservata

Tag : Piano Triennale ICT

Prorogato al 31 dicembre 2019 il termine per le richieste di contributo

Il Dipartimento della Funzione pubblica ha prorogato al 31 dicembre 2019 il termine per la presentazione delle richieste di contributo destinato ai Comuni e volto a promuovere l’entrata a regime dell’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente.

La nota del Dipartimento della Funzione pubblica

Sogei: attenzione al tentativo di Furto delle Credenziali

Attraverso una nota stampa Sogei ha segnalato che nei giorni scorsi “alcuni soggetti” hanno contattato telefonicamente dipendenti addetti ai servizi anagrafici di comuni italiani, presentandosi come tecnici Sogei al fine di ottenere credenziali di accesso a diversi sistemi tra cui quello dell’Anagrafe Nazionale Popolazione Residente (ANPR). Sogei chiarisce che tali persone non sono dipendenti o collaboratori Sogei e non agiscono per conto dell’azienda.

La nota stampa Sogei

Online gli esiti della manifestazione di interesse per supportare la migrazione

È stato pubblicato l’elenco degli Internet Service Provider che hanno partecipato alla manifestazione di interesse, promossa a settembre 2018 dall’Agenzia per l’Italia Digitale, volta a supportare gli istituti scolastici e gli enti territoriali nel passaggio dal dominio “gov.it” al dominio “edu.it” e al dominio “.it”.
La nota dell’Agenzia per l’Italia Digitale

Differiti al 31 dicembre i termini previsti dalle circolari AGID n.2 e n.3 del 2018

Con la determinazione n. 258/2018 l’Agenzia per l’Italia Digitale ha disposto il differimento dei termini previsti dalle circolari “Criteri per la qualificazione di servizi SaaS per il Cloud della PA” e “Requisiti per la qualificazione di servizi SaaS per il Cloud della PA”.

Le due circolari prevedevano che a decorrere da sei mesi dall’entrata in vigore delle stesse, le Amministrazioni avrebbero potuto acquisire esclusivamente servizi SaaS qualificati dall’Agenzia e pubblicati sul Marketplace Cloud.

Il termine, originariamente previsto per il 20 novembre 2018, è stato così differito al 31 dicembre per dare tempo a tutti i provider interessati di perfezionare le procedure di qualificazione.

Il 1° gennaio 2019 diventa quindi una scadenza importante per amministrazioni e fornitori di servizi cloud: a partire da questa data, sarà illegittimo il ricorso a soluzioni non presenti nel marketplace cloud della pubblica amministrazione.

Dal 20 settembre avviata la migrazione delle scuole al dominio .edu

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha lanciato il nuovo dominio “.edu.it” che verrà assegnato ai siti web di tutte le scuole d’Italia, trasformando i domini attualmente attivi “.gov.it.” A partire dal 20 settembre 2018, tutte le scuole possono registrare il loro dominio “.edu.it” ed effettuando la registrazione entro il 19 ottobre potranno mantenere lo stesso terzo livello del nome.

Il passaggio inoltre sarà totalmente gratuito.

Online la procedura di qualificazione per i servizi cloud Software as a Service

Dal 26 settembre 2018 è presente nel marketplace, la piattaforma che espone i servizi e le infrastrutture qualificate da AGID, la prima infrastruttura di Cloud Service Provider (CSP) e i primi relativi servizi Infrastructure as a Service (IaaS) e Platform as a Service (PaaS). Diventa così attiva anche la procedura di qualificazione per i servizi cloud Software as a Service (SaaS). Si tratta di un passaggio molto importante per tutte le PA e i loro fornitori: dal 20 novembre 2018, infatti, le amministrazioni potranno acquisire esclusivamente servizi cloud qualificati da AgID e pubblicati nel Cloud Marketplace.

Avviata la manifestazione di interesse per supportare la migrazione dal dominio “.gov.it

Fino al 28 settembre 2018, gli operatori economici interessati possono partecipare alla manifestazione di interesse che l’Agenzia per l’Italia Digitale ha avviato per supportare le scuole e gli enti territoriali interessati dal passaggio dal dominio “.gov.it” al dominio “.edu.it” e al dominio “.it”. La manifestazione è rivolta agli Internet Service Provider (ISP) che già forniscono servizi di gestione dei domini internet alle amministrazioni cui si rivolge la determina AGID n. 36/2018 “Riordino del dominio .gov.it”, al fine di fornire supporto operativo sia agli istituti scolastici sia agli enti territoriali.

Supporto ai comuni per il subentro: pubblicate le nuove FAQ

Il Dipartimento della Funzione Pubblica ha pubblicato una serie di FAQ aggiornate in risposta ai quesiti pervenuti in relazione all’Avviso pubblico per la realizzazione dell’intervento “ANPR – Supporto ai Comuni per il subentro” volto a promuovere l’entrata a regime dell’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente.

1 2 3 4