Dal 20 ottobre 2020 ogni martedì, un webinar gratuito per approfondire, con taglio pratico, i temi caldi della digitalizzazione, visti dalla prospettiva di un RTD.

Ogni webinar vedrà la presenza di esperti e rappresentanti delle istituzioni, ma soprattutto di Responsabili per la transizione al digitale che racconteranno i progetti avviati nelle proprie amministrazioni.

In questo modo i Responsabili partecipanti al percorso avranno la possibilità di formarsi sulle novità in materia di innovazione e di confrontarsi direttamente con i colleghi, mutuando buone prassi.

L’iscrizione alla RTD Academy è gratuita ma i posti sono limitati.

20 ottobre 2020 – Ore 15:00-17:00

La strategia per la trasformazione digitale: dal Piano triennale AgID alla costruzione del piano delle amministrazioni

A seguito della conversione in legge del decreto “Semplificazioni” e dell’aggiornamento del Piano triennale per l’informatica nella PA, le amministrazioni sono chiamate a intensificare le attività di adeguamento alla normativa in materia di digitalizzazione.
Nel corso del webinar si approfondiranno gli obiettivi fissati dai documenti strategici con particolare riferimento al Piano triennale per l’informatica nella PA con l’obiettivo di fornire alle amministrazioni indicazioni concrete per la redazione dei propri piani triennali.

Relatori:

  • Francesco Di Costanzo (Presidente Associazione PA Social)
  • Michele Melchionda (Responsabile per la transizione al digitale di Presidenza del Consiglio dei Ministri)
  • Nicola Zanella (Responsabile per la transizione al digitale dell’Università di Trento)

Introduce e modera: Ernesto Belisario (Avvocato e curatore di La PA Digitale)

Materiali

Fino al 27 ottobre è possibile collaborare per definire una struttura condivisa di indice di Piano triennale che possa essere seguita dalle diverse amministrazioni nella predisposizione di questo importante documento.  Entra nel documento e collabora con gli altri RTD! 

27 ottobre 2020 – Ore 15:00-17:00

SPID e identità digitali: come prepararsi per lo switch-off 

A partire dal 28 febbraio 2021 tutte le amministrazioni dovranno consentire l’accesso ai propri servizi con SPID e CIE. Si tratta di una delle principali novità introdotte dal Decreto “Semplificazioni”.
Nel corso del webinar saranno approfondite procedure e adempimenti amministrativi e tecnologici che le amministrazioni devono porre in essere per permettere l’accesso ai propri servizi tramite SPID. In particolare, sarà presentata l’esperienza di INPS, che è stata tra le prime amministrazioni (già da novembre 2020) ad avviare lo switch off.

Relatori:

  • Silvana Filipponi (Dipartimento per  la trasformazione digitale)
  • Stefano Caridi (Responsabile per la transizione al digitale di INPS)

Introduce e modera: Ernesto Belisario (Avvocato e curatore di La PA Digitale)

3 novembre – Ore 15:00-17:00

Come organizzarsi per portare i servizi online

Tra le novità introdotte dal Decreto “Semplificazioni” c’è la previsione che le amministrazioni devono rendere fruibili i propri servizi in rete attraverso l’app IO (salvo impedimenti di natura tecnologica attestati da PagoPA S.p.A.).
“IO” sarà, quindi, il punto di accesso attraverso cui gli utenti potranno interagire con tutte le pubbliche amministrazioni e utilizzarne i servizi.
Nel corso del webinar saranno approfondite le caratteristiche e le funzionalità dell’app, i vantaggi per amministrazioni e cittadini e le attività che gli enti dovranno compiere per poter integrare i propri servizi sulla piattaforma.

10 novembre 2020 – Ore 15:00-17:00

Tecnologie e organizzazione per lo smart working nella pubblica amministrazione

L’emergenza sanitaria da Covid-19 ha costretto la quasi totalità dei dipendenti pubblici ad utilizzare in maniera sempre maggiore lo smart working. Nella fase più acuta della pandemia, addirittura, il lavoro agile è diventato la modalità ordinaria di svolgimento della prestazione lavorativa nelle pubbliche amministrazioni.
Nel corso del webinar saranno approfonditi gli strumenti, le infrastrutture e le competenze di cui un dipendente pubblico deve disporre per fare smart working.

17 novembre 2020 – Ore 15:00-17:00

Migrazione al cloud: obblighi e pianificazione

Nel corso del 2020, il Governo italiano ha aggiornato la propria strategia in materia di ricorso al cloud computing da parte delle pubbliche amministrazioni. L’obiettivo perseguito rimane quello di favorire l’utilizzo del cloud in ambito pubblico. Tuttavia, i più recenti provvedimenti normativi e strategici hanno introdotto alcuni significativi cambiamenti che riguardano le infrastrutture cui potranno fare ricorso le pubbliche amministrazioni.
Nel corso del webinar saranno approfondite le più recenti novità per quanto riguarda gli obblighi e la pianificazione delle pubbliche amministrazioni.

24 novembre 2020 – Ore 15:00-17:00

Banche dati: interoperabilità e open data

Sempre maggiore è l’attenzione per i dati in ambito pubblico. I recenti interventi in materia sono finalizzati a favorire la condivisione e l’utilizzo del patrimonio informativo pubblico per l’esercizio di finalità istituzionali e la semplificazione degli oneri per cittadini e imprese.
Nel corso del webinar saranno approfonditi i temi chiave connessi agli open data e alla valorizzazione dei dati all’interno della pubblica amministrazione, anche alla luce delle novità del Decreto “Semplificazioni”.